Home

Tempio Nazionale del Perpetuo Suffragio per le Vittime di Guerra

Piazza Salerno, 4, Roma

Storia Cripta

Martedì 28 Dicembre 2010 09:42

Le radici storiche del Tempio Nazionale del Perpetuo Suffragio

Piazza Salerno - Roma

La beata Maddalena Starace, fondatrice delle Suore Compassioniste Serve di Maria, da tempo desiderosa di piantare la presenza  delle sue suore in Roma, fin dal 1900 si recò più volte nella città del Papa per riuscire ad ottenere il progetto che portava nel cuore.

Dopo aver cercato in più luoghi, dopo “lotte, fatiche, sofferenze, trepidazioni” potè iniziare le trattative per la compra di un villino, situato in via Emilia, al quartiere Ludovisi e nel giugno del 1900 fece il compromesso per l’acquisto e il primo novembre firmò l’atto di compra. Alla fine di gennaio si mise in viaggio per la visita dei conventi e per Pasqua tornò a Castellamare di Stabia.

Leggi tutto: Storia Cripta

La Madonna dei dispersi

Sabato 06 Novembre 2010 00:00

L’idea della Madonna dei Dispersi è nata dalla immagine stessa perché fu ritrovata dinanzi alla porta di un convento e per alcuni anni è stata trasportata da un convento all’altro, seguendo i movimenti e trasferimenti del P. Giuseppe M. Galassi. Dal 1997 è rimasta custodita nella camera del suddetto Padre. Finalmente è stato deciso di esporla al pubblico e intitolarla a tutti i dispersi, in modo particolare a quelli della campagna di Russia. Presso il suo altare ci sono due simboli ritrovati presso il fiume Don: una gavetta, e una ampolla di terra.

Leggi tutto: La Madonna dei dispersi

 

Celebrazione 6 Novembre

Domenica 07 Novembre 2010 00:00

Il 6 novembre, come ampiamente comunicato, presso il Tempio dei Caduti e Dispersi , ha avuto luogo la celebrazione dell’Eucarestia in suffragio dei Caduti e Dispersi di tutte le guerre. Ha presieduto la celebrazione Eucaristica Mons. Franco Sarzi Sartori, Vicario Episcopale per il Coordinamento Pastorale Interforze e Capo Servizio della X° Zona Pastorale, incaricato dall’ Ordinario Militare per l’Italia Mons. Vincenzo Pelvi. Ha concelebrato P. Giuseppe M. Galassi, Direttore del Tempio, che nella presentazione ha comunicato, per la prima volta, i suffragi estesi anche a tutti i soldati delle varie Nazioni che riposano nei cimiteri sparsi per l’Italia.

Leggi tutto: Celebrazione 6 Novembre